Valle Bresciana (5,1 km)

qualche anno fa ho portato le mie figlie a fare un grest estivo in Valle Bresciana.
io l’ho trovato un posto incredibile. si passa dal caos alla solitudine, in pochi metri.

Collage_Fotor1

qualcuno forse avrà visto il film con Troisi e Benigni dal titolo eloquente “non ci resta che piangere”. insomma, questi due sono in macchina fermi ad un passaggio a livello e per non aspettare prendono una stradina che, secondo loro, li avrebbe fatti arrivare dall’altra parte delle rotaie. imboccano la stradina e si ritrovano nell’anno 1492.

qui è più o meno così. ho lasciato il traffico cittadino, parcheggiato l’auto di fronte a un imprevedibile prato, ho imboccato una strettoia tra due muri, e mi sono ritrovata in un luogo che proprio non mi aspettavo.
una valle in città.
è stato un momento magico, come passare ad un’altra dimensione, attraverso una porta del tempo. esagero? no. cambiano i colori, i rumori, gli odori, cambia l’aria, la luce. la prospettiva.

IMG_8776_FotorCollage_Fotor2.jpg

c’è qualche ristorante, non passa nessuno, c’è qualche villa solitaria e poco più avanti c’è un sentiero sterrato che si inoltra in questo colle cittadino.

la bellezza è qui, a portata di mano.

Collage_Fotor5.jpg

se siamo capaci di lasciarci andare, di entrare in contatto con ciò che ci circonda saremo consapevoli del potente spettacolo.

e saremo lieti di farne parte.

Collage_Fotor6.jpg

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...