Thailandia (61 km)

IMG_7289_Fotor8

ieri è iniziato il mese per me più bello dell’anno!
ne ritrovo colori e profumi proprio dentro di me… sarà un contatto legato alla mia nascita oppure suggestione, ma quando alzo la pagina del calendario appeso nella mia cucina e appare la scritta “dicembre” io sono subito felice!
a dicembre è tutto più brillante, più luminoso, più profumato, più musicale, più colorato e più caldo… quel caldo che è proprio degli esseri umani, capaci di far esplodere fuochi d’artificio oppure semplici scintille o ancora capace di mantenere calde delle braci consumate. questo calore, giusto o sbagliato che sia, nel mese del natale sfavilla in ogni angolo.

il profumo di clementine e mandarini mi riporta con la mente indietro negli anni, a momenti felici e rassicuranti della mia infanzia. giornate di festa e condivisione, dove gli adulti si concedevano un bicchiere di più, e dove a noi bambini venivano permesse maggiori libertà… c’erano regali e dolci e guance rosse e risate. e c’era calore. persone. la gioia di ritrovarsi insieme.
non si andava da nessuna parte. non c’erano viaggi organizzati per natale. ci incontravamo a casa, tra il fuoco e il tappeto, per terra e in piedi. finché ci stavano persone, erano le benvenute. e quando non ci si stava più, si scendeva in giardino, e la festa continuava… gli anziani si prendevano i posti migliori, più comodi, più caldi. i bambini correvano un po’ da tutte le parti e di stare a tavola non importava molto. gli adulti cercavano di tenere un po’ di ordine ma anche loro non avevano voglia di stare troppo alle regole.

tutti volevamo provare ad essere felici!
lì. in quel momento.
con l’apparecchio ai denti, i chili di troppo, gli anni che pesano sulla schiena, il vestito sbagliato, le ossa doloranti, il lavoro frustrante, la famiglia complicata, i soldi che non bastano, i lutti, le malattie, gli amici lontani, i dubbi della vita…
se io fossi poi felice davvero, non lo so. ma essere lì, in quel momento, mi dava la sensazione di non voler essere da nessun’altra parte.

e crescendo, aprendomi  alla vita, conoscendo persone, ho scoperto che moltissimi luoghi meravigliosi sono proprio sotto il mio naso… come la thailandia… sulle rive del lago d’iseo…

IMG_7283_Fotor5IMG_7284_Fotor6IMG_7285_Fotor7

Un pensiero riguardo “Thailandia (61 km)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...